Home » Elenco Servizi » DOCFA – Aggiornamento Planimetria Catastale

DOCFA – Aggiornamento Planimetria Catastale

La modifica strutturale dell’interno di un immobile, anche lo spostamento o la realizzazione di una nuova parete, prevede degli obblighi da rispettare presso il Catasto.

Per non rischiare di incorrere in sanzioni con l’Agenzia delle Entrate sarà necessario, come saprai già, aggiornare la planimetria catastale con il software DOCFA (documenti catasto fabbricati).
Possiamo farlo per te regolarizzando le modifiche al tuo immobile in tempi brevi e a costi accessibili.

Ecco quando è necessario l’aggiornamento DOCFA:

  • nei casi di frazionamento o fusione di unità immobiliari in seguito a successioni;
  • per lo spostamento o la realizzazione di nuove pareti;
  • nella ristrutturazione con spostamento di tramezzi;
  • per ottenere la conformità catastale;
  • nel cambio di destinazione d’uso;
  • per la creazione di nuove superfici praticabili;
  • nella modifica della toponomastica presente nella visura.

Se le modifiche da eseguire rientrano in questa lista l’aggiornamento catastale è necessario e  ti suggeriamo di farlo.

Le ragioni sono due:

  1. quando si procede ad una variazione della planimetria, il Catasto richiede un giustificativo che deve essere riscontrabile nella pratica edilizia presentata al Comune e autorizzata;
  2. se i lavori non sono stati dichiarati, può essere necessaria una sanatoria.

Ricevi maggiori informazioni e l’offerta dedicata alle agenzie >

Richiedi informazioni

Servizi Correlati

Torna in cima